EDEN IL PARADISO FAI DA TE A SCUOLA

CON LE PIANTE

COSA È EDEN

Eden è l'acronimo che sta per 

EDUCATIONAL ENVIRONMENTS WITH NATURE.

Il progetto consiste nell’impiego di 3 variabili per la realizzazione di un ambiente di benessere e comfort per alunni e insegnanti dappertutto e con risorse contenute:

  1. Un approccio educativo orientato alla laboratorialità, alla relazione attiva e cooperativa, a una didattica aperta, per progetti, individualizzata e sensoriale.

  2. La presa in carico degli ambienti didattici come dispositivi pedagogici straordinari per potenziare il compito didattico ed educativo della scuola: gli spazi architettonici possono essere progettati e allestiti in modo tale da offrire informazioni di accoglienza e comfort oltre che di appartenenza.

  3. L’introduzione delle piante negli spazi indoor, quindi nelle aule e nei corridoi per creare un ambiente domestico, naturale, di benessere e protezione.


La presenza di piante nelle classi e negli altri ambienti della scuola offre l’occasione di realizzare un distanziamento naturale e permette di realizzare attività educazione alla cura e alla salvaguardia del nostro pianeta espressi negli obiettivi  dell’Agenda 2030 e nelle indicazioni sull’educazione alla salute e al benessere della legge sull’educazione civica del 2019. Inoltre è stato provato scientificamente che lo sviluppo di rapporti di prossimità con le piante in un ambiente di apprendimento è benefico non solo per l’umidificazione e il ricambio dell’aria, ma anche perché favorisce l’attenzione e la concentrazione dei bambini e dei ragazzi.

COME È NATO EDEN

Una storia di successo

Il progetto EDEN è nato durante il periodo del lock down dovuto alla pandemia attraverso la realizzazione di un corso online con le studentesse di Scienze della Formazione sul tema della didattica sensoriale con le piante e attraverso un seminario "La natura dentro casa: prima dell'aula green" proposto all'interno del ciclo di dialoghi aperti sull'educazione offerti dalla nostra Facoltà nei tre mesi di vita in casa https://educationdialogues.events.unibz.it/?page_id=15


Dalle attività realizzate durante il corso con le studentesse, e in collaborazione con il tesista di Ecodesign Emanuele Broglio, sta nascendo un libricino, una guida che offrirà indicazioni pratiche e giustificazioni pedagogico-didattiche solide per inserire le piante negli ambienti educativi. I temi esplorati sono: come creare l’ambiente in classe con le piante? Si può fare didattica con le piante? Come imparare dalle piante e con le piante? Si può giocare con le piante? Che tipo di giochi si possono fare con le piante al nido, all’infanzia e nelle scuole dell’obbligo?


Dal seminario aperto al quale hanno partecipato insegnanti e genitori da tutta Italia è nata la pagina pubblica in facebook EDEN e sta nascendo un gruppo di ricerca libero e aperto sul tema insieme agli insegnanti più attivi e coinvolti. Sulla pagina pubblica il gruppo posta attivamente contributi bibliografici sul tema, moodboards e piccoli esperimenti pratici. https://www.facebook.com/EDEN-fare-il-paradiso-a-scuola-con-la-natura-104098741337742/

COSA FACCIAMO

LE PROPOSTE POST COVID19  - PER LA RIPARTENZA DELLA SCUOLA

Nei mesi scorsi, a partire dal lockdown, le comunità scolastiche che attualmente sono in convenzione di ricerca con il gruppo interdisciplinare PAD-LAB (www.padlab.org) afferente a UNIBZ sulla trasformazione di spazi e didattiche, si sono strette intorno al gruppo di ricerca per immaginare possibilità diverse di organizzazione degli spazi scolastici per il rientro a scuola.

La proposta sulla quale stiamo lavorando riguarda l’idea di una “scuola domestica” da organizzare in maniera tale da offrire a bambini e ragazzi al rientro un senso di accoglienza e di sicurezza genuino grazie anche l’utilizzo delle piante. Il pensiero che stiamo introducendo è quello di evitare un’accoglienza militaresca e ospedaliera dei bambini e dei ragazzi, che può rischiare di mettere paura e di creare situazioni di ansia, totalmente ostili ai processi di apprendimento, osservando comunque le imposizioni di prevenzione contagio. Abbiamo dunque proposto di ragionare su ambienti “soggiorno” da riconfigurare con postazioni individuali e di piccoli gruppi a isole e riducendo al massimo il setting tradizionale delle batterie di banchi di fronte alla cattedra e alla lavagna. Ambienti “soggiorno” da abbellire incorniciando “ad arte” i disegni dei bambini per creare bellezza e senso di appartenenza e, infine, il tema della natura indoor portando piante ornamentali da appartamento nelle classi.

​SIMULAZIONE AULE GREEN POST COVID19

In questo mese di luglio è partito un programma sperimentale di simulazione per creare
AULE GREEN.

Le scuole interessante e disponibili alla simulazione si muovono in questo modo:

  • contattano una giardineria e chiedono un supporto per avere in prestito per una mattinata tra 25 e 50 piante da appartamento. (Le piante necessarie sono 5-6 grandi e alte, non troppo frondose, 10-15 di media grandezza da tavolo, 10-15 piccole, 5-6 rampicanti o da appendere,tipo potos).

  • Individuano l’aula (ed eventualmente altri spazi) in cui effettuare la simulazione e coinvolgono un gruppo di studenti


Il gruppo di ricerca individua il fotografo e allestisce gli spazi insieme alle persone coinvolte, documenta l’esperienza e discute con il gruppo le strategie per una possibile messa a sistema della proposta.



PRIMI ESEMPI

Rovereto, Scuola Paritaria G.Veronesi/La Vela – 9 Luglio 2020 – classe 38 mq. Postazioni individuali realizzate 15/18

Bolzano, Scuola primaria in lingua tedesca Pestalozzi – classe 65 mq. Postazioni individuali realizzate 25/30

Vipiteno, Scuola primaria in lingua tedesca – classi da 45-50 mq, ingresso e corridoi.


 

DICONO DI NOI

unnamed.jpg
Schermata 2020-07-13 alle 00.48.22.png
Schermata 2020-07-13 alle 00.46.43.png
Schermata 2020-07-13 alle 00.48.53.png
Schermata 2020-07-13 alle 00.47.52.png
Schermata 2020-07-13 alle 00.48.03.png
Schermata 2020-07-13 alle 13.01.13.png
Schermata 2020-07-13 alle 13.01.20.png
Schermata 2020-07-13 alle 13.02.13.png
Schermata 2020-07-13 alle 13.01.37.png
Schermata 2020-07-13 alle 13.04.31.png
Schermata 2020-07-13 alle 13.05.55.png
Schermata 2020-07-13 alle 13.06.55.png
Schermata 2020-07-13 alle 13.07.55.png
Schermata 2020-07-13 alle 13.09.19.png
Schermata 2020-07-13 alle 13.10.15.png
Schermata 2020-07-13 alle 13.11.25.png
Schermata 2020-07-13 alle 13.12.45.png
Schermata 2020-07-13 alle 13.14.02.png
Schermata 2020-07-13 alle 13.15.12.png
 

+39 0472 014852

Viale Ratisbona 16, Bressanone, BZ, Italy

  • Facebook

designed by Alessandra Galletti 2020 galletti.bz@gmail.com

Schermata 2020-07-13 alle 13.12.45.png

Go to link